Giorgio Faletti

Giorgio Faletti nacque ad Asti il 25 novembre 1950.

Scrittore ed attore, si laureò in giurisprudenza, ma preferì intraprendere la strada dello spettacolo.

Nel 2002 sorprese la critica pubblicando il suo primo thriller, intitolato Io uccido che ottenne un notevole successo con più di quattro milioni di copie vendute. Nel 2004 uscì il romanzo Niente di vero tranne gli occhi, con il quale vendette più di tre milioni e mezzo di copie. Nel 2006 recitò nel film Notte prima degli esami interpretando il professore di lettere Antonio Martinelli il cui personaggio gli valse la candidatura al David di Donatello come miglior attore protagonista.

Affetto da tumore ai polmoni, morì il 4 luglio 2014, all'età di 63 anni.

Ho scelto questa bellissima scena del celebre film Notte prima degli esami per ricordare la sua grande bravura. Il protagonista del film, Luca Molinari, si è appena dichiarato alla ragazza della sua vita, figlia del professore, ma scopre che il suo sentimento non è corrisposto. Quella che è la prima delusione amorosa, che fa male e non si dimentica, segna però l'inizio dell'amicizia col temuto professore il quale si dimostra comprensivo e affettuoso come un padre, sottolineando l'importanza di quello che ha provato per la ragazza. Le note di Antonello Venditti dell'omonima canzone del film, rendono l'atmosfera indimenticabile per tutti i ragazzi che vedono la scena ricordando l'esperienza della maturità appena vissuta e del primo amore che ha fatto soffrire e per chi ricorda questi tempi con una leggera malinconia che inevitabilmente avverte nel cuore.